Cuore si ferma per 6 ore e poi riparte: miracolo in Spagna

cuore si ferma e poi riparte

Un caso talmente raro che è stato definito un miracolo dagli stessi medici. La protagonista è Audrey Mash, 34enne britannica, ma che da 2 anni vive a Barcellona. La donna si trovava insieme al marito, Rohan Schoeman, sui Pirenei, nella zona di Girona. Audrey e Rohan erano usciti all’alba dal rifugio in cui si trovavano per provare a raggiungere una vetta vicina a loro ma si sono persi.

Bloccati da una tempesta di neve, hanno iniziato a perdere visibilità; lei, lentamente, ha cominciato ad andare in ipotermia. Secondo quanto riporta il Mirror, prima avrebbe smesso di parlare, poi si sarebbe addormentata davanti al marito. Inutili tutti i tentativi del compagno di tenerla sveglia e quindi in vita. Quando sono arrivati i soccorsi Audrey aveva una temperatura corporea di 18 gradi e non dava segni di vita. Il cuore non batteva, i polmoni erano inerti. I medici però non si sono arresi, provando a rianimarla fino a quando il cuore non ha ripreso a battere.

Cuore si ferma per 6 ore e poi riparte

I controlli hanno mostrato che non ha subito alcun danno cerebrale. Secondo i dottori le temperature rigide hanno letteralmente congelato i suoi organi e il cervello. In questo la 34enne ha potuto evitare la morte. Per le successive 24 ore alla donna è stata indotta una lieve ipotermia per minimizzare i possibili danni al cervello, poi è stata in terapia intensiva. Attualmente è ancora in ospedale per dei controlli ma presto si riprenderà senza conseguenze.