Cuore, stop a morti improvvise giovani: INRC lancia "Cardiozoom" -2-

Red

Roma, 29 ott. (askanews) - "Cardiozoom", il libro e la mission. "'Cardiozoom' non è soltanto il titolo del libro che presenterò ma anche l'obiettivo della manifestazione sulla prevenzione cardiovascolare nei giovani, con la quale desideriamo ancora una volta focalizzare l'attenzione sul problema della morte cardiaca improvvisa in giovane età - spiega il prof. Fedele -. Si tratta di un problema spesso sottovalutato, forse per lo scarso impatto socio-economico, ma che rappresenta un dramma per chi ne è colpito (circa 1.000 giovani l'anno), per le famiglie e per la reputazione di un Paese civile".

"La prevenzione cardiovascolare nei giovani per la lotta alla morte cardiaca improvvisa dovrebbe seguire tre direttrici - sottolinea -: una corretta informazione attraverso anche pubblicazioni quali 'Cardiozoom'; un coinvolgimento attivo di chi pratica attività sportiva e dovrebbe conoscere i sintomi premonitori e pericolosi per il cuore e dovrebbe istruirsi sulle manovre di rianimazione cardiopolmonare; uno screening completo cardiovascolare con l'uso di elettrocardiogramma, ecocardiogramma e risonanza magnetica nucleare, tutte metodiche non invasive eseguibili nell'arco di una sola ora".