Cura Covid, Costa: "Da martedì antivirale in pillola da medici di famiglia"

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 16 apr. (Adnkronos Salute) – "Da martedì", con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del via libera dell'Agenzia italiana del farmaco Aifa, "sarà disponibile l'antivirale in pillola Paxlovid che potrà essere prescritto dai medici di medicina generale" e rilasciato dalle farmacie. Così all'Adnkronos Salute Andrea Costa, sottosegretario alla Salute, ha risposto su quando sarà disponibile l'antivirale della Pfizer fino ad oggi somministrato dai medici specialisti solo in ospedale.

"Siamo appena partiti con la quarta dose" del vaccino anti-Covid "agli ultra 80enni, agli ospiti delle Rsa o agli over 60 con elevata fragilità. E' una raccomandazione, perché in queste categorie – sottolinea Costa – le evidenze scientifiche ci dicono che c'è un calo della protezione ed è bene proteggerli vista la circolazione del virus".

"Dobbiamo assolutamente veicolare un messaggio di prudenza" per queste festività pasquali, "ma anche di ottimismo – sottolinea il sottosegretario – . Gli italiani da 2 anni rispettano le regole e le misure, e si sono vaccinati raggiungendo un risultato straordinario di copertura. E infatti oggi la pressione sugli ospedali è contenuta e sotto controllo. Andiamo verso un'estate senza restrizioni", assicura.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli