Curdi, Civati: da Italia nessuna iniziativa, proprio come con Libia

Pol/Vlm

Roma, 16 nov. (askanews) - "Nessuno parla più dei curdi, l'Italia non ha preso alcuna iniziativa. Zero. Così come sulla Libia, anche per il Rojava: la vergogna ci accompagnerà e sarà pari soltanto al nostro cinismo. Sappiamo quello che sta accadendo ma fa comodo fingere di ignorarlo". Lo dichiara Giuseppe Civati, fondatore di Possibile.

"Sulle armi alla Turchia - aggiunge Civati - è stata fatta solo un'operazione di immagine. Le forniture in corso non sono state mai bloccate, forse saranno fermate quelle future, quando sarà troppo tardi. Sulla Libia è andata allo stesso modo, si è parlato di revisione degli accordi, poi null'altro. Tutto come sempre".