Curdi siriani chiedono un Tribunale Internazionale che processi i combattenti dell'Isis

Oltre 10 mila combattenti, tra cui 2000 foreign fighters, sono detenuti nel Nord della Siria. I curdi siriani chiedono che si istituisca un Tribunale Internazionale che faccia giustizia. La Francia è accusata di trasferire in Iraq, dove vige la pena di morte, i foreign fighters.