Cure di lusso per Charlene di Monaco: le dimissioni sono vicine

·1 minuto per la lettura
Photo by Thomas Trutschel/Photothek via Getty Images
Photo by Thomas Trutschel/Photothek via Getty Images

Charlene di Monaco è ancora ricoverata in una clinica in Svizzera dove, secondo quanto trapelato sui media francesi, le cure e il soggiorno costerebbero 130mila euro a settimana. Sebbene il Principe Alberto pare sia furioso per la fuga di notizie sui dettagli economici delle cure di lusso della moglie, è in arrivo una buona notizia per l’ex nuotatrice e tutta la sua famiglia.

Secondo i rumors, le dimissioni della Principessa avverrebbero a fine gennaio, più precisamente tra il 26 e il 27 in occasione delle celebrazioni di Santa Devota, patrona del Principato di Monaco. Per la gioia dei figli, i gemelli Jacques e Gabriella, Charlene sarebbe dunque pronta a tornare a Palazzo dopo una lunga convalescenza.

LEGGI ANCHE: Malattia misteriosa, "Charlene di Monaco è quasi morta"

GUARDA ANCHE: Charlene di Monaco torna sui social, la bella notizia che aspettavamo tutti: quando torna a casa

La Principessa era stata colpita da un’infezione a gola, naso e orecchie che l’aveva costretta a rimanere bloccata per quasi un anno in Sudafrica, Paese di nascita in cui si era diretta per alcune opere umanitarie. Le sue condizioni di salute, infatti, le impedivano di prendere un aereo e tornare a Monaco.

L’ex nuotatrice ha potuto raggiungere la famiglia solo dopo molto tempo. Dimagrita e debilitata, Charlene è stata con la famiglia solo poche settimane prima di essere ricoverata in una costosa clinica svizzera per riprendersi fisicamente e mentalmente.

GUARDA ANCHE: Alberto di Monaco, compleanno dei figli senza Charlene, sbotta ai giornalisti: “Lasciateci soli”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli