CureVac ritirerà candidato vaccino Covid-19 di prima generazione

·1 minuto per la lettura
Un volontario riceve una dose del vaccino anticovid di Curevac a Bruxelles

BERLINO (Reuters) - CureVac ritirerà il suo candidato al vaccino contro il Covid-19 di prima generazione e si concentrerà sulla collaborazione con Gsk per sviluppare invece la tecnologia di un vaccino a mRNA di seconda generazione.

Lo ha annunciato la società di biotecnologia con sede in Germania.

La società ha detto che ritirerà il suo candidato al vaccino di prima generazione CVnCoV, che non ha superato gli studi clinici in fase avanzata con un'efficacia del 47% a giugno, a causa di una potenziale sovrapposizione con le tempistiche di approvazione per un candidato di seconda generazione.

La prima potenziale approvazione di CVnCoV sarebbe arrivata nel secondo trimestre del 2022, quando si prevede che i candidati del programma di vaccini di seconda generazione a quel punto passeranno allo studio clinico in fase avanzata, ha detto CureVac.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli