Curling: Europei, azzurri in semifinale

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Oestersund, 22 nov. -(Adnkronos) – Sei partite, sei vittorie. L’Italia maschile di curling non sa sbagliare: nella quinta giornata degli Europei di curling scena a Oestersund, in Svezia, la squadra del d.t. Claudio Pescia vince anche lo scontro diretto contro la Svizzera dello skip Schwaller e si qualifica per i playoff della rassegna continentale con tre turni di anticipo conservando così anche la vetta della classifica insieme alla Scozia.

L’ennesimo grande match quello portato sul ghiaccio da Joel Retornaz (Fiamme Oro), Amos Mosaner (Aeronautica Militare), Sebastiano Arman (Aeronautica Militare) e Mattia Giovanella (Fiamme Oro): sotto 1-0 nel primo end con mano rubata da parte della Svizzera, gli azzurri hanno infatti immediatamente reagito con 3 punti nella seconda ripresa e da lì è iniziato un “botta e risposta” a colpi di due punti per parte sino alla sesta mano.

Sul 7-5 per l’Italia, il team tricolore ha prima lasciato a zero gli elvetici nel settimo e li ha poi costretti a una sola marcatura nell’ottavo. Il punto guadagnato nel nono ha ristabilito la distanza di due lunghezze e contenuto il rientro degli avversari nel decimo per l’8-7 finale a favore degli azzurri. La Nazionale maschile, grazie a queste sei vittorie consecutive, eguaglia la striscia di successi più lunga della sua storia agli Europei e per la prima volta si qualifica alle semifinali degli Europei per due edizioni consecutive. In serata alle 19 la sfida alla Repubblica Ceca.