Cutrone: "Firenze è fantastica! Avevo tre grandi idoli. Batistuta ha fatto la storia"

Francesco Manno

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A!

​L'attaccante della ​Fiorentina​Patrick Cutrone ha rilasciato un'intervista ai media ufficiali della squadra viola. Ecco le sue parole:


Come ti stai trovando a Firenze?

"Benissimo, Firenze mi piace tanto. Non c'era serenità prima del mio arrivo, ma siamo riusciti a vincere delle partite fondamentali. Il coro su di me (‘He loves the pizza, he loves the pasta‘, ndr) è stato inaspettato. Mi sono inserito subito nel gruppo, sono contento di essere qui".

Patrick Cutrone


Chiesa è uno dei calciatori più talentuosi della Fiorentina

"L'ho conosciuto in Nazionale, è un grande calciatore. Il gruppo è composto da bravissimi ragazzi. Mister Iachini è un ottimo allenatore, lo seguiamo con grande attenzione".


Quali erano i tuoi idoli da ragazzino?

"Mi piacevano tantissimo Shevchenko, Inzaghi, Drogba…Non ne ho uno in particolare. Vivo per andare in goal, peccato che mi abbiano annullato una rete contro il Napoli".


Cosa pensi di Batistuta?

"Da calciatori come lui c'è solo da imparare, ha fatto la storia della Fiorentina".


In Coppa Italia affronterete l'Inter

"Sarà una bellissima partita, ma prima viene il campionato. In questo momento siamo proiettati alla sfida contro il Genoa. Speriamo di continuare a fare bene. L'apporto dei tifosi è fondamentale per noi: ci sostengono sempre!"