Cvodi: M5S, 'minacce e violenze gravissime, oggi saremo a sit-in giornalisti'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 31 ago. (Adnkronos) – "Oggi alle 19 parteciperemo al sit-in promosso dall'associazione GVPress contro le aggressioni subite in questi ultimi giorni dai giornalisti durante le manifestazioni contro il Green Pass". Così, in una nota, il MoVimento 5 Stelle che oggi parteciperà al sit-in al Pantheon con una delegazione composta dal vicepresidente del gruppo MoVimento 5 Stelle in Senato, Gianluca Ferrara, le senatrici Patty L’Abbate, componente della Commissione di Vigilanza Rai, e Giulia Lupo e il deputato Francesco Silvestri.

"Dopo i fatti di Milano, con un gazebo del Movimento 5 Stelle distrutto, dopo le violenze subite dai cronisti di Rainews24 e Repubblica, oggi si legge di minacce ai politici, tra cui Luigi di Maio e Lucia Azzolina, a cui naturalmente va tutto il nostro sostegno e la nostra solidarietà, sui social".

"Frasi violente, un clima spaventoso. Come abbiamo sempre detto, manifestare il proprio dissenso è legittimo, minacciare e usare violenza invece del tutto inaccettabile. Siamo in una pandemia, il green pass serve proprio per evitare altre chiusure, i vaccini sono la nostra arma contro il Covid-19. Come MoVimento 5 Stelle abbiamo sempre insistito sull'importanza di fare campagne informative per fugare dubbi e paure. Chi usa la violenza, però, è solo da condannare".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli