Cybersicurezza: Magorno (Iv), 'pensare educazione cyber per le scuole'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 23 apr. (Adnkronos) – "Il rapporto Censis-DeepCyber sulla #cybersicurezza evidenzia un dato preoccupante circa l'approccio dei cittadini, 4 su 10 non si tutelano. Ha ragione il sottosegretario Franco Gabrielli, è necessaria maggiore consapevolezza". Lo scrive su Facebook il senatore Iv e segretario del Copasir, Ernesto Magorno, secondo il quale "sarebbe logico dunque pensare all'idea di un'educazione cyber già a partire dalle scuole anche perché il tema cybersecurity riguarda il nostro vivere quotidiano".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli