Cybertech Europe, Pastore (Boolebox): serve infrastruttura europea

Red

Roma, 25 set. (askanews) - "Sentire parlare con sempre maggiore convinzione, sia da parte di rappresentanti delle istituzioni sia dai vertici delle maggiori imprese del settore della cybersecurity, della necessità di creare una infrastruttura 'sovrana' di matrice europea per garantire la sicurezza dei dati in ogni fase, dalla raccolta alla condivisione, dalla gestione alla conservazione, è una forte spinta per noi che, da anni, stiamo cercando di sensibilizzare tutti, a ogni livello, dell'importanza di un simile progetto". A dirlo è Valerio Pastore, fondatore e Chief Technology Officer di BooleBox, la piattaforma per la protezione dei dati riservati dedicata a grandi aziende e piccole medie imprese, presente quest'anno, come partner tecnologico di Leonardo, al CyberTech Europe 2019 in corso a Roma.

Pastore, intervenuto nel panel "Cybersecurity and the Defense Industry" per raccontare la storia di successo di BooleBox - piattaforma 100% made in Italy oggi utilizzata anche dalle istituzioni europee per la collaborazione e condivisione dei file, mantenendo il controllo assoluto sui dati scambiati - sottolinea come, oggi, si debba necessariamente passare all'azione, dopo aver raggiunto una condivisione sulle intenzioni.

"Sarebbe di qualche giorno fa la notizia secondo la quale Google sarebbe riuscito a risolvere, con un proprio computer quantistico, un problema di calcolo che il più potente computer oggi esistente avrebbe risolto in 10.000 anni", continua Pastore. "Con la tecnologia quantistica, in grado di svolgere in pochi secondi calcoli e combinazioni per noi oggi impensabili, gli attuali sistemi di cifratura sarebbero nulli. È vero che la disponibilità commerciale di questa tecnologia non è nell'immediato orizzonte, ma credo sia un ulteriore elemento che debba portare tutto il settore della cybersecurity europea, dalle istituzioni pubbliche alle aziende private, a fare davvero gioco di squadra per arrivare in tempo a governare queste future sfide".