Dà alla luce due gemelli di padri diversi, il caso senza precedenti

Dà alla luce due gemelli di padri diversi, com'è stato possibile? La spiegazione scientifica

La gravidanza è certamente uno dei momenti più belli nella vita di una donna, ma cosa succede quando si scopre di aspettare due gemelli e soprattutto, una volta dati alla luce, che questi sono di due padri diversi? Una coppia della città di Xiamen, in Cina, è andata a registrare la nascita dei piccoli appena nati e, come da prassi, ha dovuto fornire il DNA di entrambi: la scoperta delle autorità della polizia ha confermato quanto il marito della donna sospettava da un po’, ovvero che uno dei due gemellini non fosse suo figlio.

LEGGI ANCHE: >> Questa donna ha partorito due gemelli a distanza di 11 settimane, ecco com’è stato possibile

E in effetti, ironia della sorte, l’uomo aveva ragione e quella che sembrava una procedura standard si è rivelata invece essere la fine di tutti i suoi dubbi. D’altronde i tratti fisici di uno dei due neonati non combaciavano con quelli dell’uomo, dunque lo shock iniziale si è trasformato in una presa di coscienza senza precedenti. DIETA DELLA FERTILITÀ, ECCO GLI ALIMENTI GIUSTI PER FAVORIRE LA GRAVIDANZA

Ma com’è possibile che una donna dia alla luce due gemelli con padri biologici diversi?

Al di là delle implicazioni morali e della reazione del marito tradito, esiste una spiegazione scientifica a questo fenomeno a dir poco raro che si chiama superfecondazione etero-paterna. LEGGI ANCHE: >> Donne e ciclo, tutti i falsi miti legati alle mestruazioni Alcune donne possono ovulare ripetutamente durante lo stesso ciclo ovarico e quella che si chiama iperovulazione può portare alla fecondazione, a distanza di poche ore l’uno dall’altro, di due uova da due spermatozoi diversi: in alcuni casi può essere lo stesso il padre dei bambini, ma in questo eccezionale caso di falsi gemelli, gli spermatozoi provenivano da due diversi uomini, ecco perché si chiama superfecondazione etero-paterna. Foto@Kikapress