Da avversario a obiettivo, Milan interessato a Scamacca: il prezzo per averlo

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

Per arricchire di gol e talento l'attacco della prossima stagione, il Milan mette nel mirino anche Gianluca Scamacca, attaccante ora in forza al Genoa (e avversario dei rossoneri domenica a San Siro) ma di proprietà del Sassuolo. A fare il punto sulla situazione del giovane attaccante che sta trascinando il Grifone verso la salvezza è l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport.

Scamacca sfida De Ligt | Valerio Pennicino/Getty Images
Scamacca sfida De Ligt | Valerio Pennicino/Getty Images

Il flirt del club rossonero con Scamacca è nato da tempo, visto che Massara lo ha visto crescere a Trigoria ai tempi della Roma. E il nome dell’attaccante genoano era stato accostato al club milanista già nella sessione invernale di mercato: in quel momento però era tutto bloccato perché al Sassuolo non voleva restare e non c’erano club decisi ad investire su un acquisto definitivo.

La dirigenza rossonera | Jonathan Moscrop/Getty Images
La dirigenza rossonera | Jonathan Moscrop/Getty Images

Da lì l'intuizione di Daniele Faggiano (ai tempi d.s. del Genoa) ha cambiato la situazione: quando a gennaio il Milan ci ha provato, il prezzo di Scamacca era di 25 milioni di euro. "Anche la Juve è stata vicina all’affare, ma il Sassuolo ha tenuto duro, rifiutando proposte di prestiti con diritto di riscatto. E ora quanto costa Gianluca? Dal club neroverde arrivano segnali che la cifra giusta sia vicina ai 30 milioni" conclude il quotidiano.

Segui 90min su Facebook.