Da Battisti a Calcutta, le scelte dei Big di Sanremo per le cover

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·3 minuto per la lettura

Triplo Battisti, doppia Vanoni, doppio Jovanotti e doppio Giovanni Lindo Ferretti. E poi il Celentano di 'Prisencolinensinainciusol' scelto da Madame e il 'Cyrano' di Guccini scelto da Irama. E ancora Battiato per Colapesce Dimartino, Dalla per Ermal Meta, Pino Daniele per Arisa, Gabriella Ferri per gli Extraliscio, Luigi Tenco per Gaia, Sergio Endrigo per Orietta Berti, Rino Gaetano per il conterraneo Aiello. C'è un omaggio a tante anime diverse della storia della musica pop e d'autore nelle scelte dei 26 Big di Sanremo per la serata delle cover, quella in cui, giovedì 4 marzo, i cantanti i gara saranno chiamati a cimentarsi con un brano edito, volendo eseguito insieme ad un ospite. Sicuramente attirerà l'attenzione anche la scelta 'politica' de Lo Stato Sociale che canterà 'Non è per sempre' degli Afterhours insieme a Sergio Rubini "e i lavoratori dello spettacolo".

Tanti sono i Big - secondo quanto calcolato dall'Adnkronos - che canteranno la cover duettando con l'interprete originale. É il caso di Fasma che canterà 'La fine' con Nesli, de La Rappresentante di Lista che duetterà con Donatella Rettore sulle note di 'Splendido Splendente', di Noemi che intonerà 'Prima di andare via' con Neffa e di Willie Peyote che avrà al suo fianco Samuele Bersani per cantare 'Giudizi Universali'. Ancora di più quelli che non hanno indicato ospiti per la loro cover: Annalisa che canterà 'La musica è finita' di Ornella Vanoni, Arisa 'Quando' di Pino Daniele, Colapesce Dimartino 'Povera Patria' di Franco Battiato, Irama 'Cyrano' di Francesco Guccini, Madame 'Prisencolinensinainciusol' di Adriano Celentano, Malika 'Insieme a te non ci sto più' di Caterina Caselli. Senza ospiti anche il duo Fedez-Michielin.

Le cover più gettonate sono state quelle di Lucio Battisti: Bugo canterà 'Un'avventura' con i Pinguini Tattici Nucleari, i ComaCose 'Il mio canto libero' con Alberto Radius e i Mamakass. Ma Battisti con 'La canzone del sole' è entrato anche nel medley che Ghemon eseguirà con i Neri Per Caso e che include anche 'Le ragazze', 'Donne' e 'Acqua e sapone'. Medley anche per Francesca Michielin e Fedez che, senza alcun ospite previsto al momento, uniranno 'Del Verde' di Calcutta e 'Le cose che abbiamo in comune' di Daniele Silvestri.

A scegliere Ornella Vanoni, oltre ad Annalisa, anche Francesco Renga che canterà 'Una ragione di più' con la vincitrice di 'X Factor' Casadilego. Jovanotti è stata la scelta di Fulminacci, che intonerà 'Penso positivo' con Valerio Lundini e Roy Paci, e di Random che ha optato per 'Ragazzo fortunato' in duetto con The Kolors. Due diversi periodi di Giovanni Lindo Ferretti per i Maneskin, che canteranno 'Amandoti' dei Cccp con Manuel Agnelli, e per Max Gazzè, che invece si cimenterà in 'Del Mondo' dei Csi con la M.M.B., band di eccezionali musicisti con cui ha già collaborato.

E se Aiello ha scelto Vegas JOnes per duettare sulle note di 'Gianna' di Rino Gaetano, Ermal Meta avrà accanto la Napoli Mandolin Orchestra per 'Caruso' di Dalla. Peter Pichler duetterà con gli Extraliscio e Davide Toffolo per 'Rosamunda' di Gabriella Ferri, Lous And The Yakuza canterà con Gaia 'Mi sono innamorato di te' di Luigi Tenco, i cantanti di The Voice Senior saliranno sul palco per cantare con Gio Evan 'Gli anni' degli 883 e Orietta Berti avrà al suo fianco il giovane quartetto de Le Deva per cantare 'Io che amo solo te' di Sergio Endrigo.

Nella serata di giovedì 4 marzo, gli artisti verranno votati dai musicisti e dai coristi componenti l’Orchestra del Festival. La media tra le percentuali di voto ottenute dai Big durante la serata Cover e quelle ottenute nelle serate precedenti determinerà una nuova classifica delle 26 canzoni in gara.

di Antonella Nesi