Da Boots e Atena donate 9.000 mascherine Ffp2 per donne detenute

·1 minuto per la lettura

Donate agli istituti carcerari femminili di Roma, Venezia e Pozzuoli 9.000 mascherine Ffp2 per supportare la lotta ai contagi da Covid tra le donne ristrette. E' l'iniziativa promossa da Atena Donna, lo spazio dedicato alla salute femminile presieduto da Carla Vittoria Maira, che prosegue nel percorso di sostegno alle donne che si trovano negli istituti di pena, grazie all’importante collaborazione con Ornella Barra, Chief Operating Officer International di WBA (Walgreens Boots Alliance) presente in Italia con le Farmacie Boots.

Questa attività, che si affianca all’impegno costante del ministro della Giustizia, rientra nel protocollo d'intesa fra Atena Donna e dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria, sottoscritto dalla presidente Maira con il capo del Dap Dino Petralia.

“In questo momento è assolutamente necessaria una cooperazione tra forze pubbliche e private per contrastare la diffusione del virus - ha affermato Carla Vittoria Maira - e con Atena Donna stiamo facendo la nostra parte e siamo alla ricerca di collaborazioni per portare avanti questo progetto pensato per essere d’aiuto al mondo penitenziario. Ringrazio Ornella Barra, un’amica di Atena, che per prima ha risposto a questa nostra richiesta”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli