Da Cgie no a referendum in Election Day: in pericolo partecipazione

Mos

Roma, 25 lug. (askanews) - La decisione di svolgere il referendum costituzionale confermativo della riforma che taglia il numero dei parlamentare accorpato ad altri voti in un "election day" a settembre non piace al Congilio generale degli italiani all'estero che vede la difficolt in diversi paesi colpiti da COVID-19 di esercitare il diritto costituzionale di voto. In una lunga assemblea svolta online, oggi, i consiglieri hanno espresso la volont di proporre questo problema e hanno annunciato che verr richiesto un incontro al ministro degli Esteri Luigi Di Maio. (Segue)

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.