Da Coop Lombardia 80.000 euro a Fondazione Ieo-Ccm per ricerca

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 3 feb. (askanews) - Coop Lombardia per tutto il mese di dicembre 2020 ha raccolto all'interno dei suoi 92 punti vendita, attraverso un'attività solidale basata sulla vendita di frutta secca, oltre 80.000 euro a favore della Fondazione Ieo-Ccm che supporta progetti di ricerca scientifica dell'Istituto Europeo di Oncologia e del Centro Cardiologico Monzino.

Alla base della scelta, si legge in una nota, c'è il fatto che tutti si stanno comprensibilmente preoccupando dell'emergenza coronavirus, ma non esiste un vaccino per i tumori e per le problematiche cardiache. È quindi necessario continuare a mantenere alta l'attenzione di tutti sulla prevenzione e sulle donazioni.

"Il gradimento da parte dei nostri soci e clienti nei confronti di questa collaborazione - ha commentato Alfredo De Bellis, vicepresidente Coop Lombardia a proposito della partnership con Ieo - è stato ulteriormente riconfermato dal risultato della campagna charity 'RicerchiAmo', con un successo che è andato ben oltre le aspettative".

"È stato grazie a una serie di iniziative come questa con Coop - ha aggiunto Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, Presidente di Fondazione Ieo-Ccmanche - che siamo riusciti a tenere alta l'attenzione affinché i due Istituti proseguissero la lotta contro le malattie oncologiche e cardiologiche, che continuano a colpire un numero importante di persone anche in questo periodo".