Da Giunta Appendino 1,8 mln per adeguare spazi scuole torinesi

Prs
·1 minuto per la lettura

Torino, 21 lug. (askanews) - In vista della riapertura delle scuole, decisa il 14 settembre, la Giunta Appendino investirà 1,8 milioni, con la copertura finanziaria delProgramma Operativo nazionale del Miur per adeguare alle norme anti Coronavirus le aule nelle scuole comunali. Lo prevede una delibera passata oggi su proposta dell'assessore comunale all'istruzione Antonietta Di Martino. In tutte le 8 Circoscrizioni del capoluogo piemontese sono previsti interventi di adattamento degli spazi, degli ambienti scolastici e delle aule didattiche; la realizzazione di coperture per eliminare infiltrazioni d'acqua e relative impermeabilizzazioni; interventi su condotte interrate o sistemazione di aree esterne nell'ottica di restituire l'adeguamento funzionale di spazi e ambienti scolastici, di aule didattiche attualmente interdette o fuori uso; sistemazione di aree esterne, di modo da renderle pienamente fruibili da parte dell'utenza scolastica. I lavori interesseranno anche la manutenzione straordinaria su componenti edili ed impiantistici dei servizi igienici e il ripristino di solai e facciate.