Da Lombardia 740.000 euro per l’avviamento dei consorzi forestali

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 13 lug. (askanews) - La Regione Lombardia assegnerà tramite bando 740.000 euro dedicati alla copertura delle spese di avviamento dei consorzi forestali. Possono presentare domanda i consorzi forestali già costituiti, che intendono ottenere il riconoscimento dalla Regione. I fondi, distribuiti su base triennale, serviranno a coprire le spese per affitti di locali idonei, attrezzature per ufficio, materiale informatico, personale e oneri amministrativi. Le domande potranno essere presentate fino al 7 ottobre 2022.

La norma prevede che i consorzi forestali siano costituiti volontariamente non solo da proprietari pubblici o privati, ma anche da altri soggetti appartenenti alla filiera bosco legno, quali le imprese boschive, e dispone che le attività principali del consorzio (attività selvicolturali, miglioramento fondiario, alpicoltura, assistenza tecnica) siano svolte prevalentemente sui terreni conferiti in gestione al consorzio, sul reticolo idrico minore, sulla viabilità agro-silvo-pastorale e sulla rete escursionistica.

"La Lombardia ha un patrimonio forestale straordinario. Per la manutenzione e la valorizzazione di questa risorsa è fondamentale il lavoro dei consorzi anche in ottica di prevenzione degli incendi. Per questo abbiamo ideato un bando innovativo con risorse consistenti per l'avvio dei lavori di consorzi già costituiti. Una iniziativa richiesta dai territori e frutto di un importante lavoro di condivisione" ha commentato l'assessore all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, Fabio Rolfi.

"In questi anni - ha concluso l'assessore - abbiamo avviato un lavoro importante con i consorzi, con i Comuni e le aziende del settore per creare una filiera bosco-legno lombarda. Solo fornendo un valore anche economico alle nostre foreste possiamo fare in modo che si sviluppino economie locali, lavoro e salvaguardia di questo patrimonio".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli