Da lunedì il Lazio passa in zona gialla

·1 minuto per la lettura

AGI - "Da domani andremo in zona gialla. Occorre prudenza e rispetto delle regole e correre con la campagna di vaccinazione". Lo afferma in una nota l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato.

Oggi, domenica, "nel Lazio su 24.907 tamponi molecolari e 11.341 tamponi antigenici per un totale di 36.248 tamponi, si registrano 7.993 nuovi casi positivi (-4.352), sono 15 i decessi (+9), 1.173 i ricoverati (+19), 152 le terapie intensive (-1) e +1.058 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 22%", rende noto D'Amato. Dei contagi totali, 4.631 si registrano nella sola città di Roma.

Nella regione "rispetto al 2 gennaio dello scorso anno sono 1.619 i ricoveri in meno in area medica, 163 in meno in terapia intensiva e 9 decessi in meno. Numeri che dimostrano l'importanza della vaccinazione" aggiunge D'Amato che ricorda che per vaccinarsi "negli hub si può accedere solo su prenotazione per evitare assembramenti". 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli