Da MinAmbiente 47 mln euro ad Abruzzo per bonifica aree Sin -2-

Red/Cro/Bla

Roma, 18 giu. (askanews) - "Si ribadisce un sacro principio: chi inquina paga - commenta il sottosegretario all'Ambiente, on. Roberto Morassut - Ora che i 47 milioni per le bonifiche del Sin sono di nuovo a disposizione della comunit, il Ministero dell'Ambiente, in sinergia con la regione Abruzzo, vigiler sugli interventi di Edison e programmer gli interventi sulle altre aree pubbliche che sono ricomprese nel sito. questa una ulteriore possibilit".

Il rispetto del principio comunitario "Chi inquina paga" consente non solo il rientro nella disponibilit dello Stato delle risorse che erano state originariamente destinate alla gara ma anche una ridistribuzione, nelle aree pubbliche, di tali risorse nell'intero ambito del SIN di Bussi sul Tirino consentendo al Ministero di assegnarli alla regione Abruzzo, attraverso specifici accordi di programma, e di adottare le ulteriori attivit necessarie per la bonifica di altre aree del medesimo Sin.

L'Edison ha gi provveduto a ripristinare i teli danneggiati e ad assegnare l'appalto per il completamento della copertura superficiale delle aree in parola, e si attivata per il ripristino del sistema di emungimento delle acque sotterranee relative alle aree medesime aree - quali misure di prevenzione, nelle more delle attivit di bonifica.

(Segue)