Da Nordcorea ultimatum a Usa: progressi negoziati entro fine anno -5-

Mos

Roma, 27 ott. (askanews) - Solo la relazione personale instaurata tra Kim Jong Un e Trump, secondo il funzionario nordcoreano, hanno consentito di mantenere le relazioni n piedi nonostante "atti ostili e pratiche sbagliate abituali" da parte degli Usa.

Però, ha proseguito "c'è un limite a tutto". Quindi, se non ci saranno sostanziali progressi, le relazioni tra Usa e Corea del Nord andranno a finire in uno stato dibelligeranza.