Da Regione Lombardia 5,138 mln per riqualificare Navigli in 5 anni

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 5 lug. (askanews) - La Regione Lombardia ha stanziato 5.138.000 euro per finanziare un piano quinquennale di riqualificazione dei Navigli. Di questi, 3.200.000 euro sono destinati ai Navigli Grande e di Paderno e 1.850.000 euro ai Navigli Martesana e di Pavia, mentre 88.000 euro finanzieranno attività di vigilanza e di manutenzione ordinaria. Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi. Risorse che si aggiungono agli 1.800.000 euro deliberati recentemente per interventi sulle sponde del Naviglio Grande nella tratta tra Albairate, Vermezzo e Gaggiano (Mi).

I 3.200.000 euro stanziati per i Navigli Grande e di Paderno serviranno per il rifacimento di tratti spondali e strutture per la navigazione, ripristino e messa in sicurezza dei percorsi lungo le alzaie. Solo per il rifacimento del pontile di Cuggiono (Mi) sono destinati 25.000 euro. L'intervento prevede la realizzazione di nuove strutture lignee di sostegno e dell'assito del pontile a Cuggiono, attualmente non più utilizzabile. Le opere consentiranno l'utilizzo in sicurezza dell'approdo per il servizio di navigazione. Quanto al Pavese 150.000 euro andranno a interventi di messa in sicurezza delle Conche di Navigazione e altri manufatti lungo il Naviglio. Gli interventi riguarderanno tutta l'asta del Naviglio di Pavia da Milano a Pavia.

"Mettiamo in campo investimenti importanti - ha commentato in una nota l'assessore Terzi - per riqualificare e valorizzare un patrimonio unico come quello dei Navigli Lombardi. Finanziamo il piano di interventi infrastrutturali 2021-2025 proposto dal Consorzio di Bonifica Est Ticino-Villoresi: dal consolidamento delle sponde alla realizzazione di manufatti, dalla messa in sicurezza delle conche di navigazione al ripristino dei percorsi ciclopedonali lungo le alzaie, solo per fare alcuni esempi. In questo modo favoriamo la fruizione dei canali per le diverse finalità: navigazione, agricoltura, turismo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli