Da Sanders e Khanna una proposta di legge per bloccare un intervento in Iran

Francesco Palmieri

Il senatore democratico del Vermont Bernie Sanders e il deputato democratico della California, Ro Khanna, hanno presentato una proposta di legge per bloccare i fondi di un eventuale intervento militare in Iran.

I due parlamentari statunitensi, in un comunicato congiunto, hanno affermato che il presidente americano Donald Trump ha intrapreso "una guerra non autorizzata con l'Iran" e che lo scopo della loro proposta è prevenire offensive militari senza l'approvazione del Congresso.

 "Oggi stiamo assistendo a una pericolosa escalation che ci porta più vicini a un'altra disastrosa guerra nel Medio Oriente. Una guerra con l'Iran potrebbe costare innumerevoli vite e migliaia di miliardi di dollari nonché portare più morti, più conflitti, più disordini in quell'area già così altamente precaria del mondo. La guerra deve essere l'ultima risorsa nelle nostre relazioni internazionali" scrivono nel comunicato i due parlamentari.

"L'inerzia del Congresso di fronte alla minaccia di un conflitto catastrofico e incostituzionale nel Medio Oriente è inaccettabile. Sappiamo che alla fine sarebbero i ragazzi delle famiglie delle classi lavoratrici che andrebbero a combattere e morire in un nuovo conflitto in Medio Oriente - non i ragazzi delle classi milionarie" aggiungono. "La Camera dei Rappresentanti e il Senato dovrebbero approvare immediatamente la nostra proposta" concludono i due parlamentari.