Da Udp Consiglio regionale Lombardia sì a indagine traffico... -2-

Red-Asa

Milano, 10 feb. (askanews) - Nel rispetto di quanto contenuto nell'art.20 dello Statuto d'Autonomia e nell'art.42 del Regolamento generale del Consiglio regionale, "le Commissioni svolgono indagini conoscitive per acquisire notizie e documenti di interesse per l'attività del Consiglio regionale e, a tal fine, procedono all'audizione e alla consultazione di tutti i soggetti che possono fornire elementi utili all'attività di indagine e predispongono un programma organizzativo e finanziario da sottoporre all'approvazione dell'Ufficio di Presidenza del Consiglio. Compiuta l'indagine, la Commissione approva un documento conclusivo o nomina un proprio relatore in Consiglio".

L'Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale nel novembre 2017 aveva già accolto la richiesta della Commissione speciale Antimafia di poter svolgere una indagine conoscitiva "sullo stoccaggio e il traffico illecito di rifiuti, con riferimento all'aumento dei casi di incendi e particolare attenzione alla presenza delle organizzazioni mafiose".