Da un punto di vista del cibo non trapela nulla ma c’è un ingrediente "magico" con cui lei ha vinto

Arisa in una recente foto social
Arisa in una recente foto social

La dieta di Arisa, ovvero la sua personale ricetta per essere felice e bella, è una via di mezzo fra il mistero e l’ovvietà. Se infatti da un punto di vista degli alimenti sul regime nutrizionale della cantante non trapela nulla c’è un ingrediente segreto con cui lei ha vinto la sua personale battaglia con l’accettazione: è la serenità, quel “body positive” che da un po’ di tempo sembra aver marcato le sue uscite e i suoi atteggiamenti. I media non hanno dubbi: da un punto di vista dell’autostima e dell’esercizio fisico pur la scintilla è scoccata con la partecipazione di Arisa a Ballando con le stelle.

La “dieta” con cui Arisa è felice e bella

Fra coreografie, sudore, sfide e caloria incenerite in sessioni si prova infinite la cantante ha trovato due cose: la fiducia in se stessa e l’amore per il suo corpo, un amore che le ha permesso anche di mettersi in gioco con la più infida e bella delle palestre: l’amore. Su Instagram Arisa è sempre più presente con scatti che la ritraggono in luoghi dove la bellezza se non è culto quanto meno è mission, ma in quei posti nessuno ci va se prima non sta bene con se stesso.

La “benevola bugia” su Ballando

Ecco perché quando Arisa rispondeva ad una incredula Maria De Filippi che elogiava la sua forma “è stato merito di Ballando” un po’ mentiva. Perché bellezza e luminosità di Arisa sono il frutto di un’altra dieta, una dieta i cui ingredienti lei ha postato su una recente storia Instagram: “La mia felicità (Tempo di preparazione 39 anni). Ingredienti: 60g di me 50g di te. Da mescolare insieme a tutte le persone che amiamo e che ci amano davvero insieme, in buona salute, cantando. Tempo di cottura: (già cotta da un pezzo)”. Chiaro no?

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli