Dacia. Nuovo logo, nuovo emblema e nuove tinte

·4 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - Dacia rivoluziona ancora una volta i codici. Ma questa volta lo fa in un ambito insolito: quello dell'identita' visuale. Sempre piu' incisiva ed autentica, la Marca vanta ora un nuovo logo e un nuovo emblema, simboli di semplicita' e solidita', completati da una nuova palette colori che rimanda alla natura e ai grandi spazi. Questa visione molto contemporanea dei valori Dacia e del suo DNA, in uno spirito outdoor, esprime cio' che e' essenziale oggi: riprendere contatto con la natura e condividere i piaceri semplici con i propri cari. David, responsabile Studio Design per la Marca Dacia, e Julie, Lead Designer dell'identita' visuale, ci spiegano i principi di base e le fasi della creazione di questo nuovo mondo grafico.

Dacia lo aveva gia' annunciato a inizio 2021, con la presentazione del suo piano strategico: si scrive una nuova pagina della sua storia! Questo annuncio si concretizza oggi con l'evoluzione della sua immagine: nuovo logo, nuovo emblema, nuove tinte, nuovo territorio … senza mai rinnegare le sue origini. Se la ricetta che ha decretato il successo della Marca e' sempre la stessa, oggi si presenta sotto una nuova luce per riaffermare i suoi valori, sempre al giusto prezzo. "Dacia e' la Marca dell'essenziale, della semplicita', dell'autenticita' … Oggi la Marca si evolve e ha nuovi obiettivi ambiziosi. Era quindi il momento ideale per far evolvere anche la sua immagine, per riflettere ed affermare sempre con maggiore chiarezza il suo DNA e i suoi valori" spiega David, Responsabile Studio Design per la Marca Dacia.

Il rinnovamento di Dacia si incarna in un nuovo logo e un nuovo emblema, simboli di una Marca unica ed assertiva. Entrambi gli elementi sono stati rivisitati dal design team interno, con la volonta' di esprimere l'essenzialita' della Marca, valore fondamentale di Dacia fin dalle origini. Julie, Lead Designer responsabile dell'identita' visuale di Dacia, spiega l'iter creativo che ha accompagnato il rifacimento del mondo grafico della Marca: "Il nostro obiettivo nella ricerca creativa era quello di far evolvere l'universo della Marca concentrandoci su cio' che la caratterizza: robustezza, semplicita' e volonta' di andare all'essenziale". Il logo, che e' l'elemento fondamentale della nuova identita' visuale, ispira robustezza e stabilita' fin dal primo sguardo. Il design delle lettere e' volutamente minimalista come per esprimere visivamente lo spirito sobrio ed ingegnoso della Marca. La D e la A si alleggeriscono perdendo la barra e conservando solo cio' che e' essenziale per riconoscere le lettere. La C si rispecchia nella D, rappresentando la volonta' di sviluppare un linguaggio formale semplice e geometrico.

L'impronta geometrica del logo imprime al concatenarsi delle lettere un movimento di ispirazione meccanica.

"Ci siamo ispirati ad oggetti che provengono dal mondo del garage, della meccanica: ingranaggi, catene, utensili, ecc. Tutti oggetti a cui si associano robustezza, affidabilita' e funzionalita'" racconta Julie, Lead Designer responsabile dell'identita' visuale di Dacia.

Quintessenza del logo, l'emblema, semplice e preciso, rappresenta l'incontro della D e della C, come 2 componenti che si connettono e si assemblano in una simmetria perfetta, per costituire l'anello di una catena, simbolo di solidarieta' e di forte legame.

L'emblema, che e' un potente elemento grafico, permettera' di riconoscere facilmente la Marca, anche da lontano.

Semplici e leggibili, questi due elementi sono forti e si impongono per ricordare, come una cosa ovvia, la solidita' dei veicoli Dacia, compagni di vita quotidiani di milioni di clienti.

Tutto il mondo grafico e' volutamente minimalista, per ricordare che Dacia e' una Marca che si concentra sull'essenziale. I vari elementi che lo compongono conferiscono coerenza al tutto, permettendo, al tempo stesso, la creazione di contenuti digitali arricchiti. E' quanto accade con la freccia generata dalla D del logo, il cui ruolo e' quello di attirare lo sguardo sull'essenziale. In linea con lo spirito della Marca, questo sistema grafico e', al contempo, semplice, robusto e flessibile La palette colori, che sfuma sul verde kaki, ricorda la prossimita' della natura, punto di riferimento importante per i clienti Dacia e terreno su cui i veicoli della Marca sfruttano appieno le loro capacita', come l'iconico Duster. "Abbiamo voluto avvicinare la Marca al suo terreno preferito. Siamo quindi andati alla ricerca di colori che ricordino la natura e la vita all'aria aperta" spiega Julie.

La gamma e' completata da tinte secondarie. Kaki scuro, Terracotta e Sabbia radicano la Marca nella terra mentre l'arancione brillante e il verde acido le conferiscono un tocco piu' tecnico.

Lo spirito della Marca si incarna anche nel nuovo approccio iconografico, che trasmette il bisogno di liberta', di rigenerarsi, di riprendere contatto con la natura e di tornare all'essenziale. A tale scopo, basta cieli blu brillanti! La Marca si esprime con tinte piu' sobrie, per mostrare una natura autentica, vera, che riporta all'essenziale. Un invito a concentrarsi su cio' che conta veramente, a liberarsi dal superfluo e a vivere pienamente le piccole avventure quotidiane.

… a simboleggiare la necessita' di tornare alle origini, Per quanto riguarda i veicoli, adotteranno il nuovo logo ed emblema nel secondo semestre del 2022. "La prossima fase, per noi del Design, consiste nell'integrare il nuovo emblema e il nuovo logo nei veicoli della Marca. Questo accadra' l'anno prossimo, nell'autunno del 2022" concude David, Responsabile Studio Design per la Marca Dacia.

(ITALPRESS).

tvi/com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli