Dai Maneskin a Renato Zero, la reazione degli artisti al risultato elettorale

Dai Maneskin a Renato Zero, la reazione degli artisti al risultato elettorale (Photo by Evan Agostini/Invision/AP)
Dai Maneskin a Renato Zero, la reazione degli artisti al risultato elettorale (Photo by Evan Agostini/Invision/AP)

La vittoria del centrodestra con l'exploit di Fratelli d'Italia alle elezioni politiche ha scatenato la reazione di alcuni protagonisti del mondo dello spettacolo. Tra gli artisti che hanno manifestato apertamente la loro delusione per il successo di Giorgia Meloni c'è David Damiano, frontman dei Maneskin, che ha postato la prima pagina del quotidiano "Repubblica" dal titolo "Meloni si prende l'Italia". "Oggi è un giorno triste per il mio paese", il suo commento.

VIDEO - Giorgia Meloni vince le elezioni: i meme inondano il web

Per la collega Francesca Michielin, attualmente impegnata alla conduzione di X Factor, "oggi inizia la resistenza. Buongiorno a tutti". Non ha citato esplicitamente il voto, ma è inequivocabile il post di Eros Ramazzotti: "Siamo esattamente quello che ci meritiamo". Così come il commento, su sfondo nero, dell'attrice Katia Smutniak: "A ottobre indietro di un'ora, oggi di un secolo".

"Paura e delirio in Italia", il commento con cui la protagonista della fiction "Blanca", Maria Chiara Giannetta, ha accompagnato un'immagine di Giorgia Meloni.

"La Democrazia è così. Buon lavoro a chi ora dovrà guidare il Paese in un momento così drammatico", le parole di Alessandro Gassman su Twitter

L'attrice Vanessa Incontrada ha scelto di postare un suo selfie in bianco e nero con espressione perplessa e la didascalia "Faccia da lunedì".

Nancy Brilli usa il gioco di parole per descrivere il momento: "L'Italia s'è desta", verso dell'Inno di Mameli, diventa "L'Italia s'è destra"

Anche Renato Zero si ha mostrato tutta la sua insofferenza per la vittoria di Giorgia Meloni: al ritorno in albergo (lo stesso in cui alloggiava la leader di Fratelli d'Italia) l'artista si è sfogato urlando contro i giornalisti.

J-Ax, via Stories, ha pubblicato un messaggio sibillino accompagnato dalla canzone Nazi Punk Fu*c off.

Alla lista dei delusi si aggiunge Lodo Guenzi, sempre molto attivo sui social. Il leader de Lo Stato Sociale ha pubblicato un lungo messaggio, accompagnato dalla foto del murales con la celebre frase "Sei bella come l’antifascismo".

Ha fatto il giro dei social l'ironico commento di Sabrina Ferilli: l'attrice ha pubblicato uno scatto in treno in cui, sul display, si legge: "Il treno viaggia in orario". Il riferimento è proverbiale efficienza dei trasporti italiani durante il Ventennio.

Anche il duo Ficarra e Picone ha scelto l'ironia su Twitter, rispondendo al ringraziamento agli elettori di Matteo Salvini subito dopo i primi sondaggi. Postando una foto della proiezione del suo voto fatta da La7, i comici scrivono: "Grazie a te Matté". La Lega è sotto il è sotto il 9%.

Infine Luciana Littizzetto si affida a una battuta: "Indecisi se fare il cambio di stagione o il cambio di Nazione"