Dakota Cooke, la donna con la barba conquista TikTok: "Sono più sexy di prima"

Dakota Cooke donna barba
Dakota Cooke donna barba

Dakota Cooke, conosciuta come la ragazza con la barba, ha ammesso che si sente più sexy adesso che prima. Da quando ha smesso di radersi, la sua vita è cambiata e finalmente può dire di aver accettato se stessa.

Dakota Cooke: la ragazza con la barba si racconta

Intervistata dal Daily Post, Dakota Cooke si è raccontata a cuore aperto. Oggi si definisce non binaria e, dopo il successo raggiunto su TikTok, ha deciso di parlare degli anni difficili della sua esistenza. A 13 anni, quando era ancora una ragazzina, si è resa conto di avere una crescita anomala dei peli del volto. I suoi genitori l’hanno portata da tanti medici, fino a quando non hanno capito che il problema era da ricollegare ad una maggiore produzione di testosterone dovuta alle ghiandole surrenali. “Passavo ore intere a depilarmi…“, ha ammesso Dakota.

Il percorso verso l’accettazione

La Cooke ha così capito che la sua barba era causata da un problema ormonale. Questa consapevolezza, però, non l’ha affatto aiutata ad affrontare il delicato periodo dell’adolescenza. Dakota ha raccontato:

“Passavo ore intere a depilarmi con il rasoio. (…) Era super scomodo e all’epoca non sapevo nemmeno radermi le gambe. Sono cresciuta in un periodo in cui le donne con i peli sul viso erano così stigmatizzate che le donne del salone mi dicevano che le ragazze non dovrebbero farsi crescere i peli del viso”.

La sua barba cresceva allo stesso modo di quella maschile, motivo per cui arrivava a radersi più volte al giorno. Ha dichiarato:

“Sono semplicemente sprofondata in una spirale di vergogna in cui cercavo di nascondere la mia faccia nelle foto e facevo cerette ogni settimana. Sono arrivata a un punto, quando ho cominciato uno dei miei primi lavori, che mi radevo la faccia due volte al giorno, una al mattino e poi durante la pausa perché i peli erano così visibili e stavo lavorando nel reparto trucco dove non era accettabile essere nient’altro che una donna stereotipata”.

La rinascita di Dakota Cooke

Nel 2015, stanca di radersi più volte al giorno e appoggiata dai fan che nel frattempo aveva accumulato su TikTok, Dakota Cooke ha preso una decisione importantissima. Ha lasciato crescere la sua peluria ed è diventata la ragazza con la barba. Ha ammesso:

“La mia famiglia e i miei amici sono stati di grande supporto durante il mio viaggio di accettazione di me stessa. Anche i miei follower su TikTok sono stati fantastici e adoro rispondere alle loro domande, oltre a ricevere parole di supporto”.

Adesso, a 30 anni, è felice del sio aspetto, tanto che si sente “più sexy che mai“.