Dakota Johnson reciterà nell'adattamento Netflix di “Persuasione”

·1 minuto per la lettura

Dakota Johnson sarà la protagonista in un nuovo adattamento di “Persuasione”, di Jane Austen.

Come riferisce l'Hollywood Reporter, nella produzione Netflix e MRC Entertainment, diretta da Carrie Cracknell al suo debutto alla regia, l'attrice di «Cinquanta sfumature di grigio» interpreterà Anne Elliot.

“Persuasione” fu l'ultimo romanzo scritto dalla Austen, pubblicato per la prima volta nel 1817, sei mesi dopo la morte dell'autrice.

Il libro segue le vicende della testarda zitella Elliot che vive con la sua famiglia snob sull'orlo della bancarotta, quando improvvisamente rincontra il capitano Wentworth, che ha rifiutato otto anni prima.

Netflix e MRC hanno descritto il film in uscita - adattato da Ron Bass e Alice Victoria Winslow - come un «approccio moderno e spiritoso a una storia amata pur rimanendole fedele».

La storia d'amore è già apparsa sul piccolo schermo in un film per la TV e in una miniserie, con Ann Firbank e Sally Hawkins nel ruolo di Anne Elliot.

Oltre alla versione della Johnson, a settembre è stato confermato un adattamento cinematografico di “Persuasione” - interpretato dalla star di “Succession” Sarah Snook - che sarà diretto da Mahalia Belo per Searchlight.