Dal 15 novembre obbligo gomme invernali o catene: 1,7 mln a rischio

Red/rus

Roma, 11 nov. (askanews) - Dal 15 novembre al 15 aprile scatta l'obbligo di montare pneumatici invernali/ quattro stagioni o, in alternativa, di avere a bordo catene da neve; ma gli italiani rispettano questa regola? Secondo l'indagine commissionata da Facile.it a mUp Research e Norstat, realizzata su un campione rappresentativo della popolazione patentata italiana, nell'ultimo anno 1,2 milioni di automobilisti hanno guidato senza dotarsi dei dispositivi prescritti dalla legge.

Per quale motivo lo hanno fatto o, meglio non lo hanno fatto? 471 mila automobilisti (pari all'8% di chi ha viaggiato senza le opportune misure di sicurezza per i pneumatici) ha ammesso di essersene semplicemente dimenticato; curioso notare come, in questo caso, il campione maschile sia più "smemorato" di quello femminile visto che tra gli uomini la percentuale sale all'11%, contro il 5% delle donne. Lascia un pochino stupiti, forse, che 397 mila persone (il 7%) abbiano dichiarato di non aver fatto nulla perché "non potevano permettersi di acquistare gomme invernali/quattro stagioni o catene da neve".

Il dato che però più di tutti preoccupa è quello relativo ai 347 mila automobilisti (il 6%) che nell'ultimo anno, pur consapevoli dell'obbligo e anche in presenza degli appositi segnali stradali, hanno preferito non fare nulla in quanto "ritenevano di poca utilità l'uso di questi dispositivi di sicurezza".