Dal 2 al 10 ottobre Milano Wine Week: parola d’ordine innovazione

·3 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 14 set. (askanews) - Milano si prepara ad accogliere la Milano Wine Week, in programma dal 2 al 10 ottobre. Nove giorni ideati con un approccio nuovo, trasversale e inedito per il settore, che utilizza la tecnologia per amplificare il raggio di azione: far vivere la Milano Wine Week agli operatori di tutto il mondo, fornire strumenti per ottimizzare le relazioni tra le aziende stesse, gli addetti del trade e dell'Horeca, con l'obiettivo di rendere la città un'esperienza dove la scoperta dei vini e dei territori si trasforma in una gamification interattiva.

Concetto chiave dell'edizione 2021: innovazione. La conferenza di presentazione si è tenuta oggi a Palazzo Castiglioni, in Corso Venezia. "La IV edizione segna un momento fondamentale di ripartenza per l'intero comparto dopo un periodo difficile e proprio per questo sarà davvero un'edizione speciale", ha detto Federico Gordini, ideatore e presidente della Milano Wine Week. Per supportarla, amplificarla e renderla il più possibile funzionale è stato creato un innovativo ecosistema digitale: la nuova App battezzata W permette la partecipazione ottimizzata alla manifestazione sia al pubblico sia agli operatori.

Tramite la APP sarà possibile creare un itinerario su misura dei propri interessi, pianificato nei dettagli e capace di interagire con i luoghi e gli eventi della moda, del design, dell'arte e della ristorazione. Inoltre, grazie alla digitalizzazione di tutte le carte vino, Milano diverrà la prima città al mondo nella quale si potrà scegliere dove andare a cena in funzione dell'etichetta vinicola che si desidera consumare. Wine District: i quartieri fanno vivere il vino!

Grandi protagonisti della manifestazione i 10 Wine District, attivati tra alcuni dei quartieri più interessanti della città, nei quali i ristoranti, i locali e molti esercizi di somministrazione realizzeranno attività speciali in collaborazione con i Consorzi di Tutela partner.

Dopo il grande risultato ottenuto nel 2020 dalle masterclass trasmesse in diretta da Milano per oltre 1000 operatori selezionati in 7 città tra Usa, Canada, Russia e Cina, nel 2021 sono 11 le città internazionali collegate alla Milano Wine Week che ospiteranno oltre 100 appuntamenti nel corso della manifestazione dedicati agli operatori di 7 mercati di fondamentale importanza per l'export (USA, Canada, UK, Russia, Cina, Giappone, Hong Kong).

Ci sarà poi un momento esclusivo dedicato agli operatori è la Wine Business City, l'evento di business di due giorni dicato a un numero chiuso di 250 aziende, che consentirà l'incontro tra queste realtà e operatori qualificati del settore.

Appassionati, wine lover ma anche i turisti saranno protagonisti della manifestazione. Tornano i Wine Tour, percorsi e attività, rivolti al pubblico, alla scoperta della ricchezza di territori del vino a massimo due ore di distanza dal capoluogo lombardo con transfer in partenza dalla città. Tra i tanti eventi in calendario, da segnalare la presentazione esclusiva della guida di Slow Wine 2022 in programma venerdì 8 ottobre, e la relativa degustazione di oltre 1400 vini diversi, aperta al pubblico, sabato 9 e domenica 10 ottobre dalle 12 alle 19 al MEGAWATT COURT.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli