Dal Checco (Assafrica): al di là esito voto puntare sull’Africa

featured 1649165
featured 1649165

Roma, 16 set. (askanews) – “Le elezioni politiche sono un cambiamento politico ma non impattano in maniera così forte sulle relazioni economiche. Noi auspichiamo che le relazioni economiche continuino al di là di qualsiasi elezione sia da parte nostra che da parte dei paesi africani. L’Africa ha dimostrato negli ultimi 20 anni di saper crescere in molte delle aree, a parte quelle critiche come la parte del Sahel e del Corno d’Africa, ma la maggior parte dell’Africa sta crescendo quasi del 7% all’anno dagli anni 2000. È una grandissima opportunità per le aziende italiane ed è una grandissima opportunità per questi paesi per crescere insieme. Quindi riteniamo che sia da perseguire in modo molto forte questa relazione, soprattutto con i vari ministri e le delegazioni, per collaborare con progetti più mirati operando su filiere. Come abbiamo sentito oggi noi veniamo particolarmente apprezzati per il tipo di aziende che abbiamo grandi imprese piccole e medie. Questa filiera che stiamo riuscendo ad esportare del bello e del ben fatto che sta dimostrando di saper essere molto competitiva con paesi più forti come la Cina come la Turchia o altri Paesi presenti in Africa ci sta portando degli ottimi risultati”: lo ha detto ad askanews il presidente di Confindustria Assafrica&Mediterraneo Massimo Dal Checco a margine dell’evento Italia-Costa d’Avorio.