Dal concept alla coupé vera, lo stile "Granturismo" di Hyundai

·2 minuto per la lettura
Rear-Render-GT70-Genesis
Rear-Render-GT70-Genesis

Il marchio di lusso di Hyundai ovvero Genesis ha deciso di produrre in serie una nuova coupé la GT70. Essa prende spunto dalla Concept Car “Essentia” che potete vedere in foto. Sicuramente ci saranno degli adattamenti stilistici al fine di permetterne la produzione in serie ma l’idea di base resterà quella. L’idea del marchio è quella di produrre una macchina in grado di coniugare perfettamente lusso e sportività, le caratteristiche essenziali delle vetture “Granturismo”.

Genesis GT70 2021: gli interni

Gli interni della nuova Genesis GT70 sono decisamente improntati al futuro. Il volante ha una forma quasi quadrata, le razze si sviluppano verticalmente e manca la parte alta quindi troviamo la parte bassa e le due razze. Questa scelta discosta molto rispetto al concetto canonico di volante, ovvero di tipo rotondo, è stata applicata l’idea relativa alle auto “da film da Supereroi” dove anche le auto sono lontane dalla normale umana concezione.

La plancia si sviluppa orizzontalmente e a causa del design particolare vi è spazio solamente per le bocchette dell’aria. Sopra di esse troviamo uno schermo che si sviluppa orizzontalmente lungo tutto il cruscotto. Le dimensioni non sono certe ma secondo noi supera tranquillamente i 15 pollici.

Il tunnel centrale è di media lunghezza, risulta quasi solamente come esercizio stilistico dato che non vi sono tasti sopra di esso. Infine i sedili sono di tipo lussuoso ma nell’impostazione richiamano la sportività, tornando quindi all’idea base dietro alla nascita di una vettura di tipo GT.

L’estetica e il motore

Esteticamente a primo impatto si notano importanti somiglianze con la Ferrari Roma per quanto riguarda lo sviluppo laterale e posteriore. Frontalmente colpiscono indubbiamente i fari a doppia linea di LED, caratteristica tipica dei nuovi prodotti Genesis, e la griglia frontale di grandi dimensioni. Lo sviluppo di questa zona, complice il design e il logo scelto, ricorda molto l’Aston Martin DB11.

Passando al cuore di questa vettura, non sono emersi ancora dati ufficiali, ma è ipotizzabile che sotto il cofano si possa trovare il motore della Genesis G70, ovvero un V6 3.3 Biturbo che eroga 393 cavalli e 510 Nm di coppia massima.

L’accelerazione da 0 a 100 dovrebbe essere accreditata di un crono di 4,5 secondi.

Genesis GT70 2021: il prezzo

Il prezzo della nuova Genesis GT70 non è ancora stato annunciato ma tenendo conto che la G70 in allestimento Sport (che monta il motore che equipaggerà la coupé) ha un prezzo di partenza di 72.450$ è bene aspettarsi per questo modello un prezzo di partenza di 85.000$.

Convertendolo in euro si parla di un prezzo di partenza di circa 72.000€. Decisamente più basso rispetto a quello della rivale ovvero la Lexus LC che in variante coupé parte da 105.000€.