Dal sogno di un matrimonio bellissimo allo strazio di un funerale assurdo per il 26enne salentino

Valerio Troisio
Valerio Troisio

Valerio Troisio sarà sepolto oggi con il vestito da sposo, era morto poco prima delle nozze e chi lo amava è passato assieme a lui dal sogno di un matrimonio bellissimo allo strazio di un funerale assurdo per il 26enne salentino. Valerio doveva sposarsi con la compagna e madre della sua figlioletta di un anno ma un malore lo aveva stroncato a poche ore dalle sue nozze.

Valerio sepolto vestito da sposo

La comunità di Collepasso, in provincia di Lecce,  è senza parole, attonita, non trova respiro: Valerio era morto nella serata di mercoledì dopo cena e dopo una tranquilla partita a calcetto con gli amici.  Dopo il ritorno a casa la cena assieme alla sua compagna  Debora e poi il divano. Lì ha perso i sensi e non si è ripreso più. La compagna ha allertato il 118 ed avrebbe praticato le prime manovre salvavita guidata via telefono dal personale sanitario.

I soccorsi e le manovre, tutto inutile

Tutto inutile, quando sono arrivati i soccorritori Valerio era morto. L’ultimo saluto al  povero Valerio sarà datto oggi pomeriggio, venerdì 9 settembre alle 16.30 nella parrocchia SS Martiti di Taurisano. Doveva essere uno sposo e da sposo se ne andrà: il 26enne verrà sepolto con addosso l’abito scelto per il matrimonio che non ha avuto.