D'Alema: sbaglia chi non sostiene Ius soli. Serve Islam europeo

Njb

Roma, 13 set. (askanews) - Chi non sostiene la legge sullo Ius soli compie un errore politico grave. Al contrario bisogna favorire la crescita di un Islam europeo per depotenziare la minaccia terroristica. A dirlo è stato Massimo D'Alema che in occasione della presentazione di un libro ha detto: "Noi sbagliamo a non favorire la crescita di un Islam europeo. In Europa vivono 38 milioni di islamici, la maggior parte dei quali non sono fondamentalisti. L'Islam europeo sarebbe più tollerante ed aperto".

"Sbagliamo a non avere e sostenere politiche che facciano sentire questi cittadini integrati - ha aggiunto -. Dal punto di vista della sicurezza del Paese il fatto che milioni di cittadini che nascono qui e non sono cittadini italiani pone un problema. Questi bambini a cui non diamo un'identità italiana cercheranno un'altra identità e il fondamentalismo è pronto ad offrirgliela. Il compito della politica - ha concluso D'Alema- è educare l'opinione pubblica e non vellicare gli istinti peggiori".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità