D'Alessandro: leghista vuole fucilazione Conte, che dice Salvini?

Pol/Bar

Roma, 4 dic. (askanews) - "Un consigliere regionale della Lega in un suo delirante post accusa di alto tradimento Conte, 'che in altri tempi sarebbe stato fucilato alle spalle'". Lo denuncia in una nota il deputato di Italia viva Camillo D'Alessandro, parlando del post su Facebook del consigliere abruzzese Simone Angelosante.

"La gravità di queste dichiarazioni - spiega - sono evidenti e mostrano il clima di odio che volutamente la Lega sta instillando nelle vene degli italiani. Non contento lo stesso leghista abruzzese rincara la dose, per lui i banchieri andrebbero impiccati. E da Salvini? Nessuna dichiarazione, nulla. Per lui va evidentemente bene cosi", conclude D'Alessandro.