Dall’ufficio di Veltroni alla corte di Biscardi fino al ginepraio del concertone del Primo Maggio

·3 minuto per la lettura
Ilaria Capitani
Ilaria Capitani

Chi è Ilaria Capitani, la vicedirettice di Rai 3 al centro del caso Fedez. Di certo è attualmente il nome più gettonato del web proprio in virtù del suo (presunto) ruolo in merito alla “bomba” mediatica fatta esplodere dal rapper milanese sul parco del concertone del Primo Maggio. Il sunto neanche sarebbe necessario, da quanto la faccenda è diventata mainstream in queste ore: Fedez aveva attaccato le posizioni non proprio prog di alcuni esponenti della Lega ed aveva “cesellato” la sua bordata civica spiegando che aveva dovuto battersi contro l’ostruzionismo dei vertici Rai, che gli avrebbero chiaramente detto di non fare i nomi dei leghisti omofobi.

Chi è Ilaria Capitani, la vicedirettice di Rai 3 al centro del caso Fedez: le due versioni

Ecco, Ilaria Capitani sarebbe, a detta di Fedez, l’epicentro di quella censura, non foss’altro che per condensazione di responsabilità indiretta e verticistica. Lei e l’azienda smentiscono seccamente ed asseriscono che la chiamata di Capitani a Fedez nulla aveva a che vedere con la telefonata con i vertici dell’azienda privata che gestiva l’evento, ma l’imprinting della persona “al centro della bufera” addosso a Capitani, a torto o a ragione è rimasto tutto

Chi è Ilaria Capitani, la vicedirettice di Rai 3 al centro del caso Fedez: gli esordi

Ma chi è la vicedirettrice di Rai Tre finita sua malgrado al centro della tempesta perfetta di queste ore? Capitani è nata a Napoli il 2 maggio 1967. Nel 1995 si è iscritta all’Ordine dei Giornalisti professionisti e dopo la frequenza dell’Isef ha scelto una scuola di giornalismo da cui ha spuntato una borsa di studio presso la “corazzata” di via Solferino, il Corriere della Sera. Dopo cinque anni lì ad occuparsi di sport, salute e cronaca Capitani arriva in Rai, è il 1991, Tangentpoli bussa alle porte. Unico periodo di assenza con aspettativa da Saxa Rubra (O via Teulada che dir si voglia) nel 2006, quando va a lavorare come capoufficio stampa del comune di Roma, ai tempi del mandato come sindaco di Walter Veltroni.

Chi è Ilaria Capitani, la vicedirettice di Rai 3 al centro del caso Fedez: la Rai

Con “Mamma Rai” Capitani ha lavorato accanto a mostri sacri come Biscardi, Ferretti e Ciotti. Nel 1996 entre alla TGS – Giornale di Sicilia, nel 1998 passa al TGR Lazio, e nel 2000 arriva a Rai3. Dal 2003 al 2006 ha condotto di nuovo il TGR Lazio. Poi nel 2008 arriva il passaggio a Rai Parlamento, dove presenta il TG tematico e le rubriche di approfondimento. Nel 2012 Capitani passa a Rai2, come conduttrice del TG2, giornalista parlamentare e membro della redazione interni del tg2.

Chi è Ilaria Capitani, la vicedirettice Rai al centro del caso Fedez: i “piani alti”

Da lì a diventare caporedattrice è stato un attimo, il trampolino di lancio per i ruoli dirigenziali e che l’hanno condotta, nel 2020, alla vicedirezione di Rai 3 con Franco Di Mare a dirigere e Sigfrido Ranucci, Maria Rosanna Pastore, Elsa Di Gati e Andrea Sallustio ad affiancarla in ruolo. Poi, in queste ore, il terremoto con il caso Fedez-Lega-Dl Zan che l’ha catapultata in un ambito di “notorietà” che al di là del merito di certo non avrebbe mai voluto.