Dalla chat di Virginia Raggi il ruolo di Luca Lanzalone in tutti i dossier caldi di Roma

Huffington Post

Per le "situazioni esplosive" chiedere a Luca Lanzalone, Alfonso Bonafede e Riccardo Fraccaro. L'ex superconsulente del M5S in Campidoglio approdato alla presidenza di Acea fino alle dimissioni dopo l'arresto nell'inchiesta sullo Stadio della Roma, insieme ai due colonnelli di M5S, erano le persone a cui rivolgersi quando la situazione sui dossier più caldi di Roma si complicava.

"Porta tutto a Lanzalone", "chiediamo aiuto a Fraccaro e Bonafede", facciamo "un passaggio" con loro , sentiamo "gli avvocati di Livorno". Ordini, dritte, indicazioni ai consiglieri comunali che riemergono dalle chat grilline, pubblicate dal Messaggero.

Raggi, Bonafede e Fraccaro non sono coinvolti nella maxi-inchiesta della Procura.

In una chat, riportata dal Messaggero, una consigliera si lamenta perché gli incontri "soprattutto quello sullo stadio" sono stati organizzati con le commissioni in corso, è "scorrettissimo", scrive. Risponde Raggi che sono tutte "situazioni esplosive", si meraviglia che "non riusciamo a venirne a capo" e motiva la tempistica spiegando che il "calendario è stato deciso sulla base della disponibilità degli avvocati di Livorno da Fraccaro e Bonafede" o "forse dalla mia segreteria...". Gli avvocati di Livorno, spiega una consigliera presente alle riunioni, sono quelli dello studio Lanzalone, che aveva ben lavorato con la giunta Nogarin. "A tutti gli incontri parteciperanno Bonafede, Fraccaro e gli avvocati", scrive sempre a gennaio 2017 l' ex capogruppo Paolo Ferrara, indagato nell'inchiesta sullo Stadio, ed elenca una sfilza di sette appuntamenti sui temi più vari, dai trasporti all'ambiente.

Altri messaggi ancora aiutano a capire quanto Lanzalone fosse influente ed ascoltato dal Campidoglio. Sulla vicenda degli ex Mercati generali da riqualificare, Lanzalone nelle intercettazioni ne parla con Parnasi: "Sì, gli ho sbloccato i Mercati Generali", dice riferendosi a un altro costruttore. In una chat è Raggi a chiedere di spedire la pratica a...

Continua a leggere su HuffPost