Dalla Farnesina una task force per assistere gli italiani in Spagna

"L'Ambasciata d'Italia a Madrid e il Consolato Generale a Barcellona, d'intesa con la Farnesina e l'Unità di Crisi, hanno istituito una speciale task force per assistere i connazionali in Spagna sul fronte dell'emergenza coronavirus, in particolare a seguito della decisione delle autorità locali di sospendere i voli diretti dall'Italia fino al 25 marzo e l'entrata in porti spagnoli di navi passeggeri provenienti dall'Italia e di navi da crociera provenienti da qualunque porto (a partire dal 13 marzo e fino al 26 marzo)".

È quanto si apprende in una nota della Farnesina, che invita per informazioni in tempo reale a visitare i siti internet dell'ambasciata, della cancelleria consolare di Madrid e del consolato generale di Barcellona, che hanno anche istituito numeri speciali per fornire assistenza telefonica a chi ne avesse bisogno.

"Al momento, chi ha necessita' urgente di raggiungere l'Italia puo' farlo attraverso scali aerei in altre città europee (Amsterdam, Francoforte, Monaco, Parigi, Zurigo, tra le altre) consultando le compagnie aeree", continua il comunicato. "In alternativa, restano attivi al momento i collegamenti via mare o via terra, fino ad eventuali diverse indicazioni delle Autorità competenti: anche in questo caso si consiglia di contattare i fornitori di tali servizi".

"Ad oggi", conclude la nota, "da Barcellona a Civitavecchia si segnala che sta operando regolarmente la compagnia Grimaldi Lines, con partenze dal lunedi' al sabato (con scalo a Porto Torres il martedi' e venerdi'), con imbarco dei passeggeri solo dalla Spagna verso l'Italia, in ottemperanze alle disposizioni attualmente in vigore".