Dalla fuga con la figlia alla telefonata con Draghi, il primo giorno di Giorgia Meloni dopo la vittoria

Giorgia Meloni vittoria
Giorgia Meloni vittoria

Non è stato convenzionale il primo giorno di Giorgia Meloni dopo la vittoria conquistata alle elezioni politiche del 25 settembre. La leader di Fratelli d’Italia ha scelto di staccare la spina, dedicare un pomeriggio alla figlia e prepararsi al meglio alla vita che verrà.

Il primo giorno di Giorgia Meloni dopo la vittoria alle elezioni politiche

Non ha parlato Giorgia Meloni. Dopo la schiacciante vittoria del Centrodestra alle elezioni del 25 settembre 2022, la leader di Fratelli d’Italia ha deciso di cancellare la conferenza stampa fissata per le ore 16:00 di lunedì 26. La decisione della Meloni è dettata in parte dalla scelta di attendere i risultati definitivi prima di commentare il successo riscosso alle urne e in parte dalla volontà di metabolizzare quanto accaduto e quanto accadrà. Proprio per questo, ha deciso di vivere il primo giorno dopo la vittoria in modo originale e inaspettato, concedendosi una piccola fuga insieme alla figlia Ginevra avuta nel 2016 dal compagno Andrea Giambruno.

Nel tentativo di rallentare per qualche ora la rivoluzione ormai imminente e imprimere per sempre nella memoria e nella storia il lunedì del trionfo, la leader di FdI ha lasciato la sua abitazione con la figlia a bordo della sua Mini, svanendo nel nulla per poi riapparire a distanza di circa un’ora sotto la pioggia incessante. “Stacco per mezza giornata, è una cosa più grande di noi, dobbiamo prenderci le misure, abituarci all’idea, muoverci con responsabilità e attenzione”, ha scritto ai molti che l’hanno contattata su WhatsApp secondo quanto riportato da Repubblica.

“A Palazzo Chigi sarà tutto più difficile e per vederla dovrò organizzarmi per bene”, ripete da giorni la Meloni che non sembrerebbe essere intenzionata a trasferirsi nella sede del Governo al contrario di quanto fece, a suo tempo, Matteo Renzi.

Dalla fuga con la figlia alla telefonata con Mario Draghi

Per quanto riguarda la reazione degli esponenti di FdI alla vittoria, Repubblica ha rivelato che la Meloni ha dato indicazioni chirurgiche: “Evitate caroselli e feste – ha ordinato ai suoi dirigenti –. Abbiamo problemi enormi da affrontare, la crisi internazionale e quella economica. Non abbiamo tempo da perdere”.

Sui social, poi, la leader non si è limitata a postare il tenero messaggio che le è stato scritto dalla figlia per festeggiare la vittoria ma ha anche condiviso su Twitter l’unico commento pubblico sinora diffuso dalla vera vincitrice delle elezioni politiche. “Gli italiani ci hanno affidato una responsabilità importante. Ora sarà nostro compito non deluderli e fare il massimo per restituire dignità e orgoglio alla Nazione”, ha postato.

Intanto, pare che oltre agli amici e a un ristretto di fedelissimi sentiti per telefono, la Meloni abbia ricevuto anche una chiamata del premier uscente Mario Draghi che si sarebbe complimentato per la vittoria.