Dall'Antartide un rischio di antibiotico-resistenza

(Adnkronos) - Scoperti in Antartide batteri che presentano geni resistenti agli antibiotici. E’ quanto emerge da uno studio dell’Università del Cile sui batteri Pseudomonas, uno dei gruppi di batteri predominanti nella Penisola Antartica. Non sono patogeni, ma possono essere una fonte di "geni di resistenza", che non vengono fermati dai comuni disinfettanti come rame, cloro o ammonio quaternario. Gli scienziati mettono in guardia la comunità internazionale: infatti in un possibile scenario futuro, questi batteri potrebbero lasciare il serbatoio antartico e promuovere la comparsa e la proliferazione di nuove malattie infettive.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli