Dall'isolamento in ospedale una videochiamata a casa per sentirsi meno soli

Marco Panzarella

I pazienti affetti da Covid-19 e ricoverati in isolamento nei reparti dedicati degli ospedali torinesi, grazie all'aiuto dei medici possono salutare i loro parenti con videochiamate realizzate utilizzando smartphone e tablet dell'azienda ospedaliera.

"Si tratta di un contatto virtuale - spiegano dall'Asl - fondamentale per il processo di cura, che vuole riprodurre per quanto possibile il momento della visita dei parenti, purtroppo al momento non consentita nei reparti Covid". Per potenziare il servizio e renderlo migliore, è possibile donare all'azienda ospedaliera sim e tablet.