Dallo spazio segnali di vita su Venere

Nuova scoperta degli scienziati che hanno rilevato un gas chiamato fosfina nelle nuvole acide di Venere. Un segnale che potrebbe indicare la possibilità di vita aliena sul secondo pianeta più vicino al Sole. La fosfina, infatti, è un gas prodotto da batteri che prosperano in ambienti affamati di ossigeno. A spingere la ricerca sulle nuvole di Venere il fatto che le loro temperature miti, attorno ai 30 gradi Celsius, potrebbero essere adatte ad ospitare microbi aerei capaci di resistere a una forte acidità.