D'Amato, operaio hotel Palatino, no contatto con coppia cinese

Bet

Roma, 31 gen. (askanews) - "L'operaio manutentore dell'albergo Palatino ricoverato all'ospedale Spallanzani, come caso sospetto di infezione da coronavirus, non ha avuto contatti con la coppia di coniugi cinesi che hanno contratto l'infezione". Lo ha ribadito l'assessore alla Sanita' della Regione Lazio, Alessio D'Amato, durante la conferenza stampa all'istituto Spallanzani. L'assessorato alla sanità del Lazio aveva già resa nota la vicenda dell'operaio con una nota in tarda mattinata.