D'Amato: "Virus molto subdolo, non abbassare la guardia"

webinfo@adnkronos.com

"Siamo in una situazione migliore rispetto all'inizio della crisi, ma non bisogna abbassare la guardia, si tratta di un virus molto subdolo. L'andamento è su un altopiano, è stabile e il dato di ieri è al 3,8% e c'è stato un lieve incremento di un punto percentuale". Lo ha affermato Alessio D'Amato, assessore alla Sanità della Regione Lazio a 'Buongiorno Regione Lazio' su Rai 3, ricordando che i dati del mese dell'emergenza che hanno mostrato picchi importanti di incremento dei casi giornaliero, fino al 20%.  

"Il numero dei guariti cresce ma soprattuto il numero di coloro che escono dalle quarantene è di gran lunga superiore a coloro che entrano in quarantena, questo andamento importante come sono importanti i tassi delle terapie intensive: - ha aggiunto D'Amato - ad oggi abbiamo 198 pazienti su una capacità del sistema di ospitarne oltre 400 abbiamo un dimensionamento della rete ospedaliera assolutamente importante e sufficiente a contrastare questa emergenza".