Damiano David dei Maneskin al cinema? La proposta di Hollywood

·2 minuto per la lettura
maneskin
maneskin

Il 2021 è stato un anno d’oro per i Maneskin che, dopo aver trionfato a Sanremo e all’Eurovision, potrebbero vedere, nel 2022, il frontman Damiano David cimentarsi anche con il cinema.

Maneskin, indiscrezioni da Hollywood: Damiano David al cinema?

Il 2021 è stato un anno costellato di soddisfazioni per i Maneskin che, dopo aver vinto il Festival di Sanremo e l’Eurovision Music Festival, hanno raggiunto l’apice del successo nel mondo della musica.

In questo contesto, tuttavia, la band potrebbe presto dover fare i conti con un nuovo progetto che dovrebbe coinvolgere il frontman Damiano David.

Secondo quanto riferito da Novella 2000, infatti, il cantante dei Maneskin sarebbe in lizza per interpretare il ruolo di Paul Newman nel docufilm di Hollywood tratto dall’autobiografia inedita dell’attore.

Maneskin, indiscrezioni da Hollywood: Damiano David potrebbe interpretare Paul Newman in un docufilm

Nello specifico, Novella 2000 ha scritto: “Arriva da Hollywood la voce che per un docufilm su Paul Newman che dovrebbe anticipare l’uscita della biografia dell’attore realizzata con la collaborazione delle due figlie seguendo una marea di registrazioni del padre, stanno pensando proprio a Damiano”.

In seguito alla diffusione dell’indiscrezione, molti hanno evidenziato l’enorme somiglianza che esiste tra la rockstar romana e Paul Newman, deceduto nel 2008.

In tanti, quindi, si stanno chiedendo se il frontman dei Maneskin deciderà di partecipare al progetto. È certo, comunque, che il ragazzo si trovi a suo agio nel mondo di Hollywood, in considerazione anche della rapidità con la quale si è ambientato ai ritmi di Los Angeles.

Maneskin, il successo musicale in contesto internazionale

Il successo dei Maneskin si sta affermando in modo sempre più deciso non solo a livello nazionale ma anche e soprattutto a livello internazionale.

La band, infatti, ha vito il premio Best Rock agli MTV Ema ed è stata nominata anche agli American Music Awards. In questa circostanza, nonostante non siano riusciti a vincere il premio, i Maneskin hanno potuto esibirsi sul palco con la loro cover Beggin, ossia il brano che li ha portati alla ribalta negli Stati Uniti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli