Damiano David dei Maneskin ha un fratello: chi è Jacopo David

·1 minuto per la lettura
Damiano David
Damiano David

Il frontman dei Maneskin Damiano David è sempre stato poco avvezzo a parlare della sua vita privata ma ai fan più curiosi è noto che lui abbia un fratello in tutto e per tutto simile a lui, Jacopo David.

Damiano David: il fratello

Damiano David ha un fratello maggior, Jacopo, di 3 anni più grande di lui. I due ragazzi sono sempre stati molto riservati e non amano sbandierare dettagli della loro vita privata sui social. Di Jacopo David si sa solo che è nato nel 1996, è fidanzato con una ragazza di nome Alice ed è molto legato a suo fratello Damiano (che è presente in alcuni scatti insieme a lui sui social). In tanti vedendo le foto di Jacopo David non hanno potuto fare a meno di notare una straordinaria somiglianza tra lui e Damiano: entrambi infatti amano portare i capelli lunghi e hanno un look grosso modo simile.

Damiano David: la fidanzata

Osannato fin dai suoi esordi come sex symbol, Damiano David ha preferito mantenere il massimo riserbo sulla sua vita privata. Solo alcuni mesi fa il frontman dei Maneskin è uscito allo scoperto “presentando” ai fan dei social la sua fidanzata, Giorgia Soleri. I due sono legati da ben 4 anni ma finora avevano preferito mantenere la loro relazione top secret. In tanti sui social sono curiosi di saperne di più sulla liaison tra i due, ma la stessa Giorgia Soleri ha specificato di voler proteggere la sua privacy.

“Uscire allo scoperto è stata una scelta ponderata e consapevole. Mi prendo tutti gli oneri e onori di questo annuncio. Sono molto orgogliosa di stare con Damiano, è una persona che stimo davvero tanto”, ha dichiarato la ragazza, e ancora: “Lo so che Giorgia Soleri è molto meno famosa di Damiano David. Mi va benissimo che parlino di me come ‘fidanzata di’, ma almeno potrebbero nominarmi quando descrivono la mia malattia”, ha aggiunto.”

Damiano David: la malattia della fidanzata

Sui social Giorgia Soleri ha confessato dettagli e retroscena della sua malattia, la Vulvodinia, una patologia fortemente invalidante di cui soffrono moltissime donne. “La parte peggiore è l’estrema solitudine in cui vieni buttata, giudicata da chi hai intorno e incompresa da chi dovrebbe trovare una diagnosi. Impari a considerare quel dolore come parte di te, è la tua quotidianità”, ha confessato la ragazza.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli