Damiano; no a inciuci, Pd presenti alternativa a Salvini

Pol-Afe

Roma, 10 ago. (askanews) - "Le responsabilità del Governo del 'cambiamento', che si è trasformato in quello del litigio continuo, sono enormi". Lo dichiara Cesare Damiano, dirigente del Partito democratico.

"Salvini e Di Maio - spiega - stanno mettendo a rischio il Paese. Borsa in calo, spread in rialzo, rischio aumento Iva, stagnazione economica, calo produzione industriale, aumento della cassa integrazione, meno ore lavorate e finto aumento dell'occupazione fatta di precarietà e non di qualità. Il Governo scappa dalla manovra di Bilancio e lascia l'Italia in braghe di tela".

"Andare subito al voto, nessun inciucio, nessun governicchio. Spetta al Pd presentare al Paese una alternativa a un Governo di destra a trazione Salvini", conclude.